Comune di Isola Del Cantone

Riferimenti pagina
Navigazione
Testo
Accessibilità

Home
CERCA:
Sportello del Cittadino


Accessibilità


Area Riservata


ORDINANZA SINDACALE N 5 DEL 24 APRILE 2018

 

COMUNE di ISOLA DEL CANTONE

(Città Metropolitana di Genova)

Ordinanza nr. 05

Isola del Cantone, 24 Aprile 2018

Oggetto: taglio e sgombero piante a seguito galaverna

IL SINDACO

VISTA la propria precedente Ordinanza nr. 01 del 23.01.2018 con la quale si ordinava - a seguito delle innumerevoli interruzioni della viabilità causate dalle piante galavernate, a tutela della pubblica incolumità con carattere di indifferibilità ed urgenza - ai proprietari/aventi titolo dei fondi confinanti con le strade comunali che adducono alle frazioni e località di Borlasca, Pinceto, Villa, Mereta, Prarolo, Cascine, Noceto, Griffoglieto, Montecanne, San Lazzaro, Zuncri, Marmassana, Borgo, Cafforenga e Piazzo, nel rispetto delle norme forestali e di settore, entro il 04.03.2018, di:

1)effetture il taglio e lo sgombero delle piante esistenti nella fascia di almeno metri sei a monte e metri due a valle dal ciglio stradale, conservando lato valle, a metri 1 – 1,5, opportune riserve a protezione e cio’ anche in caso dell’usuale taglio boschivo;

2)tagliare i rami delle piantagioni o siepi in essere che si protendono sulla sede stradale e/o pertinenze in stato tale da creare intralcio e pericolo per la sicurezza della circolazione;

3)rimuovere nel più breve tempo possibile, in caso di intemperie, nevicate, gelate, intense precipitazioni od altre cause, gli alberi o i rami di qualsiasi dimensione che vengano a cadere sulla sede stradale e/o pertinenze o comunque che creano ostacolo alla viabilità pubblica;

DATO atto che la suddetta Ordinanza è stata affissa negli spazi pubblici di tutto il territorio Comunale;

ATTESA la ritualità della pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale avvenuta dal 23/01/2018 al 24/03/2018 senza reclami ed opposizione alcuna;

PRESO ATTO che da sopraluogo effettuato l’Ordinanza risulta solo in parte ottemperata dai proprietari / aventi titolo dei fondi confinanti con le strade Comunali;

CONSIDERATO che, in relazione al dispositivo dell’Ordinanza di cui trattasi, al fine di evitare la chiusura totale o parziale delle strade Comunali di cui in premessa in caso di eventi meteo avversi, è necessario procedere all’applicazione del dispositivo dell’Ordinanza 01/2018 per quanto concerne il mancato adempimento da parte dei frontisti;

CONSIDERATO altresì - a seguito della proroga concessa dalla Regione Liguria per il taglio dei boschi cedui nei bacini liguri padani fino al 30.04.2018 e del negativo andamento meteo dei mesi scorsi che ha certamente rallentato le attività del taglio - di stabilire che il suddetto mancato adempimento sarà eseguito dal Comune a far data dalla apertura del taglio nell’ottobre 2018 per evitare il più possibile, in vista della prossima stagione invernale, il ripetersi di condizioni di pericolo per la pubblica incolumità per l’inerzia dei frontisti;

VISTO l’articolo 50 e 54 del Dlgs 18/8/2000 nr 267 e s.m.i.,

VISTA la Legge nr. 689 del 24.11.1981;

INGIUNGE

ai proprietari/aventi titolo dei fondi confinanti con le strade comunali che adducono alle frazioni e località di Borlasca, Pinceto, Villa, Mereta, Prarolo, Cascine, Noceto, Griffoglieto, Montecanne, San Lazzaro, Zuncri, Marmassana, Borgo, Cafforenga e Piazzo, nel rispetto delle norme forestali e di settore, che alla data del 16 ottobre 2018 non avessero provveduto ad ottemperare all’ Ordinanza Sindacale nr. 01/2018, il Comune tramite ditta incaricata si immetterà nelle aree adiacenti la viabilità comunale per effettuare in danno le attività sostitutive fatta salva l’applicazione di ogni sanzione di Legge come previsto dall’ Ordinanza Sindacale nr. 01/2018 e dalla normativa di settore. Il legname derivante dalle predette operazioni sarà rilevato a parziale compensazione delle spese.

DISPONE

Che la presente Ordinanza venga resa nota mediante la pubblicazione all’albo Pretorio Comunale fino al 16 ottobre 2018 e affissa negli appositi spazi pubblici nel territorio comunale.

Alla Polizia Locale, alle forze dell’Ordine e a quant’altri ne siano autorizzati si chiede di far rispettare la presente come per Legge;

Il responsabile del procedimento è il geom. Carlo Valente, responsabile dell’area tecnica del Comune di Isola del Cantone.

Per adeguata informazione e conoscenza si invia copia del provvedimento alla Prefettura di Genova, all’Ufficio di Polizia Locale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola del Cantone e al Comando Carabinieri Forestali di Busalla GE; 

Contro il presente provvedimento sono ammissibili ricorso al Prefetto di Genova entro 30 giorni, al Tribunale Ammnistrativo Regionale della Liguria entro 60 giorni ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato, entro 120 giorni, decorrenti dalla scadenza del termine di pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale o dalla piena conoscenza della presente Ordinanza.

IL SINDACO

(Dott. Giulio ASSALE)

Data: 08/05/2018


In Evidenza

01/08/2018 - ricevimento pubblico ufficio tecnico comunale

SI INFORMA CHE NELLE GIORNATE: MARTEDI 7 AGOSTO 2018 E VENERDI 10 AGOSTO 2018  L'UFFICIO TECNICO...

08/05/2018 - ORDINANZA SINDACALE N 5 DEL 24 APRILE 2018

 

COMUNE di ISOLA DEL CANTONE

(Città Metropolitana di Genova)

Ordinanza nr. 05

Isola del...

11/03/2018 - Danni al patrimonio forestale causati dal gelicidio

REGIONE LIGURIA - DIPARTIMENTO AGRICOLTURA, TURISMO, FORMAZIONE E LAVORO

Disposizioni e modulo...



Meteo




©2014 - Comune di Isola Del Cantone - p.zza V. Veneto 8 - 16017 - Isola Del Cantone (GE)
telefono: 010.9636116 - fax: 010.9636018 - PEC: protocollo@pec.comune.isoladelcantone.ge.it
P.IVA: 00563890102


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru