Comune di Isola Del Cantone

Riferimenti pagina
Navigazione
Testo
Accessibilità

Home
CERCA:
Sportello del Cittadino


Accessibilità


Area Riservata


Bando regionale per contributi alle imprese

La Regione Liguria concede contributi nell'ambito degli orientamenti geografici e settoriali individuati nel Programma Regionale Triennale 2008-2010, finalizzati a sostenere i processi di internazionalizzazione e la promozione dei prodotti e dei servizi delle piccole e medie imprese associate, aggregate e a rete.

I contributi sono finalizzati a favorire il processo di internazionalizzazione. La dotazione complessiva del bando è pari a euro 830.000. Possono essere oggetto di finanziamento unicamente i costi delle azioni promozionali. Con dgr n. 1672 del 4 dicembre 2009 è stato approvato il bando attuativo che determina i termini per la presentazione delle domande di finanziamento.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare del finanziamento:

  • consorzi o società consortili aventi sede legale in Liguria, costituiti per almeno il settantacinque per cento da Pmi con unità locale sul territorio regionale e con almeno due terzi di imprese produttive industriali e artigianali e di servizi alla produzione.

  • associazioni di categoria delle imprese produttive liguri maggiormente rappresentative a livello regionale o loro società controllate.

Investimenti ammissibili

Sono considerate ammissibili a contributo le seguenti iniziative promozionali, da realizzare entro il 31 dicembre 2010, salvo proroghe motivate per ulteriori sei mesi:

  • partecipazione a manifestazioni fieristiche all'estero o in Italia con qualifica "internazionale"

  • realizzazione, stampa e distribuzione di cataloghi, repertori, depliant, materiale informativo in lingua estera (a titolo esemplificativo e non esaustivo: pubblicità su riviste specializzate, spot radio e televisivi esteri, ricerche di mercato, realizzazione e promozione all'estero del marchio consortile)

  • realizzazione di workshop, conferenze, incontri d'affari con operatori esteri (a titolo esemplificativo e non esaustivo: azioni dimostrative e degustazioni, formazione ed educational per operatori esteri)

  • realizzazione di siti internet in lingua estera

  • organizzazione di iniziative finalizzate al commercio elettronico internazionale

  • organizzazione di missioni di operatori esteri in Italia finalizzate ad incontri con imprese liguri.

Spese ammissibili

Le spese relative ad acquisto di macchinari e alle opere edilizie su immobili destinati a produzione saranno ammesse fino al 25% della spesa complessiva, assicurando in questo senso la priorità delle azioni di penetrazione commerciale. Il programma dovrà garantire il mantenimento sul territorio ligure delle attività di ricerca, sviluppo, direzione commerciale e della parte più consistente delle attività produttive. L'impresa potrà decidere se gestire il programma direttamente, attraverso società di diritto locale partecipate a maggioranza e attraverso trader in loco.

  1. eventi promozionali

  2. stampa e diffusione materiale informativo e promozionale

  3. prestazione di terzi ed acquisizione di servizi

  4. viaggi, trasporti in loco, soggiorni e vitto per un rappresentante del beneficiario

  5. spese generali: effettivamente imputabili alle iniziative, limitatamente ad una percentuale massima del 20% delle spese di ogni progetto, purché i beneficiari siano dotati di struttura stabile (sede e personale)

  6. spese di gestione delle sedi estere

La somma delle spese di cui alle precedenti lettere a)b)c) non deve essere inferiore al 50% del costo totale dell'iniziativa, oggetto della domanda di contributo. Sono ammissibili solo le spese sopra indicate, sostenute direttamente dai richiedenti, per iniziative avviate successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione.

Contributo

L'agevolazione è concessa come contributo a fondo perduto a titolo del regime de minimis, nella misura del 70% della spesa di investimento ammissibile ai sensi del presente bando e comunque nel limite massimo di 50.000 euro per i consorzi e le società consortili. Il contributo è concesso nella misura del 100 % della spesa di investimento ammissibile ai sensi del presente bando e comunque nel limite massimo di 80.000 euro per le associazioni o loro società controllate, che presentino progetti innovativi o che organizzino, per manifestazioni già in passato oggetto di agevolazioni pubbliche, la partecipazione di imprese che non siano mai state presenti all’iniziativa in oggetto.
Gli investimenti ammissibili non possono essere di un importo inferiore a 30.000 euro.

A chi presentare domanda

Le domande devono essere indirizzate a mezzo raccomandata con la seguente dicitura: Domanda di accesso ai contributi per iniziative promozionali di cui all'art.9 della lr n.28/2007 a:
Società regionale Liguria International soc.con s.p.A
Via XX Settembre 41
16121 Genova

Le domande devono essere presentate dal 15 gennaio 2010 al 15 marzo 2010 incluso ed essere redatte in bollo includendo tutta la documentazione richiesta.

 

Data: 18/01/2010


In Evidenza

27/11/2019 - BARATTO AMMINISTRATIVO

A seguito del Consiglio Comunale tenutosi il giorno 25 11 2019, in data odierna 27 11 2019...

12/11/2019 - ORARI RICEVIMENTO SINDACO
COMUNE DI ISOLA DEL CANTONE SI INFORMA CHE IL SINDACO DOTT. GATTO NATALE SARA' PRESENTE...

05/07/2019 - PRESENTAZIONE PRATICHE CA E SISMICHE AL COMUNE

Si avverte che dal 01.07.2019 le pratiche CA+ZS  dovranno essere presentate ESCLUSIVAMENTE PER...



Meteo




©2014 - Comune di Isola Del Cantone - p.zza V. Veneto 8 - 16017 - Isola Del Cantone (GE)
telefono: 010.9636116 - fax: 010.9636018 - PEC: protocollo@pec.comune.isoladelcantone.ge.it
P.IVA: 00563890102


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru