Comune di Isola Del Cantone

Riferimenti pagina
Navigazione
Testo
Accessibilità

Home
CERCA:
Sportello del Cittadino


Accessibilità


Area Riservata


ORDINANZA SINDACALE 1/2018

IL SINDACO

CONSIDERATOche durante gli eventi meteo avversi – manifestatisi con pioggia, neve, ghiaccio e gravi fenomeni di “gelicidio”/”galaverna” - abbattutisi sul territorio comunale dal 10 al 12 Dicembre 2017, sono stati rilevati numerosissimi casi di caduta di alberi e rami  sul piano stradale  dalle scarpate  dei terreni privati  adiacenti procurando la chiusura del transito, compreso quello ai mezzi operativi e di soccorso, causando situazioni di grave pericolo alla pubblica incolumità ed all’assistenza agli utenti ed abitanti dei nuclei abitati;

VISTO il D. Lgs 30.04.1992 n° 285 e s.m.i. (Nuovo Codice della Strada), in particolare l’art. 29, commi 1 e 2;

VISTO il D.P.R. 16.12.1992 n° 495 e s.m.i. “Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada”, in particolare l’art. 26, comma 6;

VISTA la deliberazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare n. 3/2014, trasmessa con nota prot. 0002224/GAB del 03.02.2015 dallo stesso M.A.T.T.M. Uffici di diretta collaborazione del Ministro e, in particolare, quanto affermato nell’ultima parte del punto 5 del dispositivo;

ATTESO che, al fine di garantire sufficienti condizioni di sicurezza e un pronto ripristino della circolazione veicolare, pare indispensabile effettuare il taglio e lo sgombero delle piante esistenti nella fascia di almeno metri sei a monte e metri due a valle, del ciglio stradale e comunque di quelle piante che potrebbero per condizioni e dimensioni causare pericolo;

RILEVATO che i mancati adempimenti comportano inconvenienti e ritardi nei servizi di sgombero neve, spargimento sale e/o quant’altro, con ripercussioni sulla transitabilità dell’utenza, di eventuali mezzi di soccorso e per altri servizi in genere, il possibile isolamento delle frazioni o località servite creando situazione di grave pregiudizio per la salute e l’incolumità pubblica, nonché maggiore spesa pubblica per i conseguenti improcrastinabili ripristini della viabilità;

PRESO ATTO che negli anni scorsi anche seguito dell’informazione alla popolazione, tramite ripetute pubbliche affissioni, delle norme sopra richiamate e delle problematiche ormai da tempo ricorrenti per lo stato di abbandono in cui versa il patrimonio boschivo privato lungo la viabilità, nessun percepibile intervento di prevenzione da parte dei proprietari/aventi titolo è stato effettuato;

VISTO l’art.  50 del Dlgs 18.08.2000 n° 267 e s.m.i.;

VISTA  la Legge  24.11.1981  n° 689 ;

ravvisata l’indifferibilità e l’urgenza di intervenire a tutela della pubblica incolumità;

 

ORDINA

ai proprietari/aventi titolo dei fondi confinanti con le strade comunali che adducono alle frazioni e località di Borlasca, Pinceto, Villa, Mereta, Prarolo, Cascine, Noceto, Griffoglieto, Montecanne, San Lazzaro, Zuncri, Marmassana, Borgo, Cafforenga e Piazzo, dove è svolto il regolare servizio di sgombero neve e spargimento sale, nel rispetto delle norme forestali e di settore vigenti, entro il 04.03.2018:

1)effettuare  il taglio  e lo  sgombero  delle piante esistenti  nella fascia di almeno metri  sei  a monte e metri due a valle dal ciglio stradale, conservando lato valle, a metri 1 - 1,5,  opportune riserve  a protezione e ciò  anche in  caso  dell’usuale  taglio boschivo;

2)tagliare i rami delle piantagioni o siepi in essere che si protendono sulla sede stradale e/o pertinenze in stato tale da creare intralcio e pericolo per la sicurezza della circolazione;

3)rimuovere nel piu’ breve tempo possibile, in caso di intemperie, nevicate, gelate, intense precipitazioni od altre cause, gli alberi o i rami di qualsiasi dimensione che vengano a cadere sulla sede stradale e/o pertinenze o comunque che creano ostacolo alla viabilità pubblica;

 

Sono fatti salvi gli alberi monumentali o comunque soggetti a vincoli di legge per i quali, comunque, deve essere tempestivamente comunicato l’eventuale stato di pericolosità e avviate le conseguenti procedure per abbattimento e/o modifiche alla chioma e alle radici, previo ottenimento delle necessarie autorizzazioni;

Il responsabile del procedimento è il geom. Carlo Valente (0109636116);

 

AVVERTE

Che ai trasgressori sarà applicata una sanzione amministrativa di euro 169,00 nonché la sanzione amministrativa accessoria dell’obbligo, per l’autore della stessa, del ripristino a sue spese dei luoghi e/o della rimozione, secondo art.  29   del D.Lgs  285/92 e s.m.i. , salvo ed impregiudicato ogni altra sanzione a norma di legge e con addebito agli interessati inadempienti degli oneri derivanti dagli interventi sostitutivi attuati dall’Amministrazione Comunale che potranno anche essere automaticamente recuperati, a totale o parziale compensazione, dalla disponibilità del legname abbattuto. Le procedure di accertamento, contestazione, notificazione, eventuali ricorsi e riscossione coattiva è regolata dalla Legge 689/81 e s.m.i.;

 

DISPONE

Che la presente Ordinanza venga resa nota mediante la pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale per 60 giorni consecutivi e negli appositi spazi pubblici nel territorio comunale;

Alle Polizia Locale, alle Forze dell’Ordine e a quant’altri ne siano autorizzati si chiede di far rispettare la presente come per legge;

Per adeguata informazione e conoscenza si invia copia del provvedimento all’Ufficio di Polizia Locale, al Comando Stazione Carabinieri di Isola del Cantone e alla Regione Carabinieri Forestale Liguria Stazione di Busalla.

Contro il presente provvedimento sono ammissibili ricorso al Prefetto entro 30 giorni, al Tribunale Amministrativo Regionale della Liguria entro 60 giorni ovvero riscorso straordinario al Capo dello Stato, entro 120 giorni, decorrenti dalla scadenza del termine di pubblicazione all’ Albo Pretorio o dalla piena conoscenza della presente ordinanza.

 

 

Isola del Cantone, 23.01.2018                                                      IL SINDACO

                                                                                               (dott. Giulio Assale)

 

 

 

 

 

 

 

 

Data: 23/01/2018


In Evidenza

20/09/2018 - AVVISO UFFICIO TECNICO COMUNALE
L'UFFICIO TECNICO COMUNALE VENERDI' 21 SETTEMBRE 2018 NON RICEVE IL PUBBLICO PER MOTIVI DI...

08/05/2018 - ORDINANZA SINDACALE N 5 DEL 24 APRILE 2018

 

COMUNE di ISOLA DEL CANTONE

(Città Metropolitana di Genova)

Ordinanza nr. 05

Isola del...

11/03/2018 - Danni al patrimonio forestale causati dal gelicidio

REGIONE LIGURIA - DIPARTIMENTO AGRICOLTURA, TURISMO, FORMAZIONE E LAVORO

Disposizioni e modulo...



Meteo




©2014 - Comune di Isola Del Cantone - p.zza V. Veneto 8 - 16017 - Isola Del Cantone (GE)
telefono: 010.9636116 - fax: 010.9636018 - PEC: protocollo@pec.comune.isoladelcantone.ge.it
P.IVA: 00563890102


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru