Comune di Isola Del Cantone

Riferimenti pagina
Navigazione
Testo
Accessibilità

Home
CERCA:
Sportello del Cittadino


Accessibilità


Area Riservata


PROGETTO ENERGA QUESTIONE CHIUSA

COMUNE DI ISOLA DEL CANTONE 

CITTA’ METROPOLITANA DI GENOVA


PROGETTO ENERGA QUESTIONE CHIUSA

Come ormai noto il Comune di Isola del Cantone ha intrapreso una importante battaglia per opporsi alla realizzazione di un biodigestore nel proprio territorio comunale da parte di una società privata.
Al fianco dell'Amministrazione Comunale (maggioranza e opposizione) si è subito schierato, con fermezza, il Comune di Arquata Scrivia (maggioranza e opposizioni) che ha fornito un rilevante supporto con propri tecnici e proprie strutture.
Grazie a questa mobilitazione, alla mobilitazione della gente ed al prezioso supporto, anche tecnico, del comitato di cittadini riuniti nell'Associazione Isolese Ambientalista è stato poi possibile coinvolgere la Città Metropolitana di Genova, l'Amministrazione Provinciale di Alessandria, la Regione Piemonte e la totalità dei Comuni del basso Piemonte che si affacciano sullo Scrivia oltre a una buona quota di Comuni "solidali" dell'alta Valle Scrivia.

Sono state organizzate insieme al comitato manifestazioni, presidi e si sono avuti incontri con rappresentanti politici e tecnici regionali, partecipando con impegno sia alle sedute di VIA VALUTAZIONE di IMPATTO AMBIENTALE (quelle in cui era possibile partecipare) sia ad incontri in Consiglio Regionale della Liguria.

Alcuni dei cittadini residenti hanno addirittura acquistato una porzione di terreno interessato al progetto per opporsi alla realizzazione dello stesso.

Questa grande e rilevante mobilitazione unitamente all'appoggio delle amministrazioni sopra citate e di numerosi gruppi politici ha consentito di conseguire l'obbiettivo prefissato e cioè impedire la realizzazione del "biodigestore".

Dopo l'approvazione della Valutazione d'Impatto Ambientale da parte della Regione (atto nei confronti del quale si è rivolta opposizione al Tar Regione Liguria) è pervenuta finalmente dalla Regione una richiesta (un pò tardiva ma chiarificatrice) di integrazioni rivolta al proponente che prendeva finalmente atto delle numerose istanze con le quali si era portato all'attenzione la problematica dei suoli e che di fatto non permetteva al proponente di dare una risposta positiva.

Da ultimo, fondamentale, la proprietà dei terreni interessati dal progetto è passata irrevocabilmente in mani non interessate al progetto stesso , ma ad altra attività più compatibile.

Alla luce di quanto esposto e di questi ultimi avvenimenti possiamo ben dire che il biodigestore sicuramente non verrà realizzato perchè non esistono più le condizioni affinchè il progetto vada avanti.
Un ringraziamento a tutti coloro che si sono interessati per quanto di loro competenza al raggiungimento del risultato finale.

Isola del Cantone 07.08.2017
Il Sindaco Giulio Assale

Data: 07/08/2017


In Evidenza

10/11/2017 - SEGNALAZIONE ALLA POPOLAZIONE

A seguito segnalazioni di numerosi cittadini si ricorda che oltre che buona norma e "normale"...

07/08/2017 - PROGETTO ENERGA QUESTIONE CHIUSA

COMUNE DI ISOLA DEL CANTONE 

CITTA’ METROPOLITANA DI GENOVA


PROGETTO ENERGA QUESTIONE...

18/01/2017 - AVVISO PUBBLICAZIONE ENTRATA IN VIGORE PUC ISOLA DEL CANTONE



Meteo




©2014 - Comune di Isola Del Cantone - p.zza V. Veneto 8 - 16017 - Isola Del Cantone (GE)
telefono: 010.9636116 - fax: 010.9636018 - PEC: protocollo@pec.comune.isoladelcantone.ge.it
P.IVA: 00563890102


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru